Seleziona una pagina

SELEZIONE UFFICIALE

 

QUARANTA CAVALLI

di Luca Ciriello

Le scorribande estive di un gruppo di ragazzini di Chioggia, i loro sogni sull’acqua e le loro aspettative. Stefanin, il protagonista, è un tuttofare, un piccolo uomo che a 16 anni ripara motori e va a pescare vongole. Durante le sere d’estate, per divertirsi va in giro con tutti i suoi amici su barchini con motori da 40 cavalli, musica reggaeton ad alto volume e luci led decorative. Alle volte vanno in laguna a corteggiare le ragazze che li aspettano sulla banchina, altre volte fanno un ponte di barche in mezzo alla laguna e scommettono su chi pescherà di più il giorno seguente. Un mondo fatto di illusioni, ironia ed energia, ma anche di sogni e speranze per il proprio futuro.

 

 

A MODO MIO

di Danilo Rovani

Due giovani che vogliono vivere il proprio amore; Ciro, che quando è nato si chiamava Carmela, e Maria Paola sognano da sempre il compagno della vita, l’amore cosè forte da fare dimenticare tutto il resto. Sono due giovani della periferia di Napoli, hanno lasciato la scuola, inseguono altro. Poi si incontrano ed è amore all’istante. Proprio quello che cercavano. Vivono finalmente felici e vanno in giro per le strade della periferia, che pur essendo degradate e squallide, ai loro occhi sembrano splendide. Su quel motorino sono felici, insieme sono felici. Ma la famiglia di lei non accetta il loro amore, Ciro è una donna, sono due donne, non hanno diritto di amarsi. Ed un giorno mentre sono in sella al loro amato motorino il fratello di lei li sperona provocando, nella caduta, la morte di Maria Paola.

 

ANCORA NON LO SO

di Maaria Sayed

In un piccolo paese di montagna un gruppo di adolescenti fa progetti per una breve vacanza al mare. Non Fatema, che dopo la morte del padre non è ancora riuscita ad abbracciare completamente la vita da ragazza italiana. L’arrivo di una nuova famiglia di immigrati accresce il disagio di fronte agli altri ragazzi: per Fatema è ora di confrontarsi con una parte di sè che ha tenuto nascosta troppo a lungo.

 

INCHEI

di Federico Demattè

Armando, ragazzo rom di 15 anni, vive con la madre e i fratelli nella periferia di Milano. La famiglia sta per lasciare le baracche alla volta di Berlino, dove il nuovo compagno della madre è riuscito a trovare un lavoro. Armando trascorre i giorni prima della partenza tra gli amici di sempre, i primi amori e la nostalgia verso una Milano che ormai era casa.

 

LA SEDIA

di Raffaele Salvaggiola

Accompagnato dalla mamma nel paese della nonna per trascorrere qualche giorno d’estate, Giulio, 5 anni, passa il tempo davanti casa mentre gli altri bimbi giocano tra i vicoli del paesino.  Scambiando per gioco i gesti quotidiani di un anziano vicino di casa, Giulio decide di imitarlo. Il gioco lo porterà verso nuove scoperte e nuove amicizie.

 

LE BUONE MANIERE

di Valerio Vestoso

Mimmo Savarese, 50 anni, è stato il più grande commentatore sportivo della sua generazione. Ora che la sua carriera è in declino, ha l’opportunità di fare un ritorno grazie a un’offerta di lavoro insolita, che nasconde in sé l’opportunità di vendicare magistralmente un drammatico torto subito da bambino. Riuscirà a vendicarsi della vita con il talento che possiede meglio: l’esercizio delle parole.

 

MI PIACE SPIDERMAN,E ALLORA?

di Federico Micali

Perché quando Cloe sfoggia il suo nuovo zaino di Spiderman in molti la prendono in giro? E perché ci devono essere cose, occupazioni, vestiti e perfino colori divisi per maschi e per femmine? Visto con gli occhi di Cloe gli stereotipi di genere appaiono davvero per quello che sono: “davvero molto stupidi”!

 

PAPPO E BUCCO 

di Antonio Losito

Elia ed Aldo sono due ex clown. I due vivono insieme da anni, isolati da tutto e da tutti. Aldo chiede da tempo ad Elia di aiutarlo a smettere di soffrire a causa della sua malattia. Elia cerca in tutti i modi di dissuaderlo, fino a quando si rende conto che la situazione è più grave di quel che pensa. Due ex clown isolati dal mondo. La malattia, l’amore, la tenerezza.

 

 

KLOD

di Giuseppe Marco Albano

Klaudio è un ragazzo di 13 anni e il suo sogno è diventare un giocatore di basket. In un giorno come tanti, il rombo di un’auto irrompe nel silenzio di una casa di campagna dove Klaudio vive con la sua famiglia. L’Albania non è più un posto sicuro.

 

HOMELESS

di Luca Esposito

Sotto gli sguardi assenti dei passanti un senzatetto di Philadelphia cerca di mostrare al mondo l’unica cosa che gli appartiene.

 

PAPA IS BIG, I AM SMALL

di Anya Ru e Masha Rumyantseva

Una breve e tenera storia di una bambina che saluta il padre marinaio in partenza per un viaggio lontano. La sua immaginazione  illuminerà la lunga attesa.